castello di cenerentola

Sapevi che il castello di Cenerentola esiste veramente?

In Idee weekend, Location, Montagna, Natura, Parchi Tematici by Deborah Farinon

Un viaggio alla scoperta della roccaforte del cigno che ha ispirato il castello più famoso delle fiabe

C’era una volta, in un regno lontano, tra le vette dei monti ed il verde dei boschi, un magnifico castello. No! Non è una fiaba, né un parco giochi, ma un vero e proprio castello che in passato fu l’abitazione di un re. Ecco il vero castello di Cenerentola.

La Nuova Roccaforte del Cigno

castello di cenerentola

Castello di Neuschwanstein (http://pixdaus.com)

Il castello di Neuschwanstein (che in italiano si può tradurre come Nuova pietra del Cigno), si trova in Germania precisamente nella zona sud-ovest della Baviera, nella località di  Schwangau. La realizzazione di questo castello fu commissionata dal re Ludovico II di Baviera in omaggio al suo musicista e compositore preferito Wagner. Il catello si trova in una zona isolata, la scelta di costruirlo lontano “dalla civiltà” fu proprio del re, poiché era un uomo amante della vita ritirata e poco mondana. Alla sua morte il castello fu aperto al pubblico, infatti, questa costruzione attirava l’attenzione di molti. La sua architettura infatti ha sempre rimandato alle fiabe e ai loro mondi magici. Il castello, infatti, oltre alla particolarità architettonica si presenta in uno scenario naturalistico fantastico: è alle pendici di una montagna, sul ciglio di una gola che sprofonda nel “nulla”, immerso nella foresta nei pressi di un lago. Potevate mai immaginare una cosa simile?

Il castello di Cenerentola e la Walt Disney

castello di cenerentola

castello di cenerentola – walt disney (http://images2.fanpop.com)

Il castello di Neuschwanstein per secoli è stato un’attrazione per molti curiosi ammaliati dalla sua struttura e posizione. Ma ripensando alla nostra infanzia e ai film animati che ci hanno accompagnato da piccoli, soprattutto coloro che sognavano di essere principesse in attesa di un principe azzurro, vedendo le immagini di questo castello possono ricollegarlo facilmente alle immagini nella loro memoria. Walt Disney, infatti, realizzando i suoi fiabeschi capolavori, da Biancaneve e i sette nani a Rapunzel, ma in particolar modo Cenerentola, si è ispirato proprio al castello di Neuschwanstein.

Tanto è stata l’influenza ed il fascino che questa costruzione ha avuto sull’immaginario fiabesco di piccoli e grandi, che Walt Disney, oltre a proporlo nei suoi film animati, ha fatto costruire, all’interno dei suoi parchi a tema, strutture simili. Infatti a Disneyland e Disneyworld possiamo trovare sia il castello di Cenerentola, che l’albergo delle principesse, palesemente costruiti sulla base dell’architettura del castello di Neuschwanstein.

Visitare il castello di Neuschwanstein

castello di cenerentola

visita al castello di neuschwanstein (https://upload.wikimedia.org)

Oggigiorno il castello di Neuschwanstein è uno dei simboli della Baviera, e della Germania, nel mondo. Ogni anno attira a sé milioni di turisti, in particolar modo nel periodo Natalizio. All’interno del castello c’è molto da ammirare. Dalla maestosità della sala del trono in stile bizantino, ai gradini di marmo di Carrara. Nel castello, inoltre, si trovano dei dipinti di W. Hauschild, che raffigurano i dodici Apostoli, e i sei re canonizzati e per ognuno vennero realizzati dipinti di episodi della loro vita. All’estremità della sala, si può ammirare il dipinto che racconta “La lotta di San Giorgio con il drago”. Il pavimento in mosaico è stato realizzato utilizzando oltre due milioni di tessere.

Scopri che tempo farà nei prossimi giorni in Italia e all'estero

Booking.com

Interessante?

Puoi condividerlo con i tuoi amici e conoscenti o lasciare un commento. La tua opinione per noi è importante!
Continua a navigare il magazine TRAVEL - Mondo Viaggiare attraverso le varie categorie (in alto) o gli articoli correlati che trovi di seguito.
Sapevi che il castello di Cenerentola esiste veramente? ultima modifica: 2017-09-30T17:00:44+00:00 da Deborah Farinon
The following two tabs change content below.

Deborah Farinon

In volo sulle ali della mia fantasia! Così mi descrivo sin da quando sono una bambina, perché così è come mi sento: sono curiosa e adoro farmi stupire continuamente da ciò che mi circonda, amo la natura, le sfide, la creatività. Tutto questo mi ha permesso di diventare la persona che oggi sono e fare il lavoro dei miei sogni! Non si deve mai aver paura di mettersi in gioco!!!
Condividi questo articolo su: