street art

Street Art: arte urbana in giro per il mondo – Parte 2

In Città by Marida

Un tour mondiale alla ricerca delle città dove la street art è divenuta motivo di vanto.

Eccoci al secondo appuntamento con la Street Art! Continuiamo il nostro tour in giro per il mondo alla scoperta di questa arte urbana che sta prendendo sempre più piede tra le strade delle città.

Street Art: Lisbona, Portogallo
street art

Lisbona. photo credit: http://mundo-civilizado.blogspot.it

Lisbona ospita inaspettatamente un numero notevole di opere. Passeggiando per i vicoli del Bairro Alto, troverete il Museu Efémero, un vero e proprio museo a cielo aperto. Il nome di museo “effimero” gli si addice perché i murales e i graffiti che lo compongono vengono continuamente aggiunti, modificati, sostituiti o eliminati. Da non perdere: Amoreiras dove ammirare i murales più vecchi di Lisbona e il quartiere di Mouraria dove le foto degli abitanti sono stampate sui muri di strade e edifici. Una visita è d’obbligo in Avenida Fontes Pereira de Melo dove si trova un palazzo con alcuni dei murales più famosi.

Street Art: Bogotà, Colombia
street art

Bogotà. photo credit: pirancafe.com

Bogotà attraverso la Street Art illustra guerra e pace tra il governo colombiano e i ribelli delle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia (Farc). Proprio negli anni del conflitto l’arte di strada è diventata un mix di speranza e denuncia. Ha preso molto piede negli ultimi tempi e ha permesso a molti autori di affermarsi, come DjLu, CRISP, Rodez, Toxicomano, Bastardilla.

Street Art: Santiago del Cile, Cile
street art

Santiago del cile. photo credit: rovescio.org

Anche in questa città troverete splendide opere di Street Art. Passeggiate per il Barrio Bellavista dove i negozianti amano far decorare le pareti delle proprie attività commerciali per rendere più belli i negozi ed attrarre un maggior numero di clienti. E non perdete il Museo a Cielo Abierto, nato con lo scopo di dare nuova vita e colore ai vecchi edifici del quartiere di San Miguel: rimarrete incantati. Altri imperdibili luoghi sono Barrio Concha y Toro e Barrio Brasil.

Street Art: Buenos Aires, Argentina
street art

Buenos aires. photo credit: http://monipag.com

Anche la città argentina offre notevoli opere realizzate secondo questo stile. L’abbondanza di grandi muri bianchi e spogli ha facilitato l’approvazione delle autorità locali per ciò che riguarda la creazione di splendide opere. Potenzialmente ogni angolo della città domani potrebbe essere diverso e il risultato di questa politica è strabiliante! Molti artisti internazionali hanno scelto di recarsi qui per realizzare le proprie opere. La Street Art di Buenos Aires sta attirando sempre più turisti e curiosi, rivelandosi così anche un ottimo affare in termini economici e di visibilità per la città.

Street Art: New York , Stati Uniti
street art

New York. photo credit: http://corsierincorsi.blogspot.it

E’ inutile sottolineare quanto La Grande Mela spicchi in questo piccolo tour mondiale della Street Art. Tra il Queens e Brooklyn ci sono moltissimi luoghi che abbondano di Street Art. I graffiti moderni sono nati a New York negli anni ’70 ed è dagli anni ’80 che sono cominciati ad apparire i primi “segni di Street Art” illegale. Destando però molto interesse artistico, ora in alcuni casi sono i proprietari degli immobili a dare il permesso agli artisti di usufruire delle pareti se non addirittura a commissionare le opere.

Street Art: Città del Messico, Messico
street art

città del messico. photo credit: darsmagazine.it

La Street Art messicana si basa su profonde radici storico-culturali. Il simbolo emblematico di questo stile è sicuramente il teschio: un’icona archetipica di origine atzeca dal significato positivo di rinascita e continuazione della vita. Non a caso è un simbolo potentissimo durante le celebrazioni del Dia de los Muertos. Troverete molte opere a Colonia Doctores, intorno alla sede del Foro Cultural Mujam, e per le trafficatissime strade del Centro Storico. Qui è stato avviato un progetto che ha cercato di unire arte, abbellimento della città e coesione sociale. La Street Art, quindi, come strumento di denuncia e riflessione sulla coscienza, grazie anche all’intervento di alcuni artisti locali e altri di fama internazionale.

Street Art: Parigi , Francia
street art

Parigi. photo credit: discoverwalks.com

Anche la Street Art a Parigi ha un certo non so che di squisitamente parigino, una sfumatura di eleganza e charme. Da Belleville, quartiere multietnico e fascinoso, a Rue du Faugbourg du Temple fino al 101 di Rue Jacques Louvel-Tessier e al 24 di Rue Alibiert, troverete tigri e rinoceronti che si stagliano sui palazzi parigini.

Street Art: Roma , Italia
street art

Roma. photo credit: robertoperrella.com

Anche a Roma, l’arte si fa strada… per la strada! Negli ultimi anni, artisti italiani e internazionali hanno coperto i muri della capitale di opere di street art grandi e piccole, in bianco e nero e a colori, trasformando quelle che un tempo erano zone industriali semi abbandonate o quartieri di periferia in veri e propri musei a cielo aperto. Quadraro, Ostiense, Testaccio, San Lorenzo sono tutte zone colpite da questa ondata artistica che rivalorizza quartieri poco attraenti. Adesso, Roma conta più di 300 opere di street art in 150 strade della città.

728 x 90 IMU Leaderboard

Scopri che tempo farà nei prossimi giorni in Italia e all'estero

Booking.com

Interessante?

Puoi condividerlo con i tuoi amici e conoscenti o lasciare un commento. La tua opinione per noi è importante!
Continua a navigare il magazine TRAVEL - Mondo Viaggiare attraverso le varie categorie (in alto) o gli articoli correlati che trovi di seguito.
Street Art: arte urbana in giro per il mondo – Parte 2 ultima modifica: 2017-07-22T12:15:11+00:00 da Marida
The following two tabs change content below.

Marida

Come disse un filosofo la via più breve per giungere a se stessi gira intorno al mondo, non potrei essere più d’accordo! Per me viaggiare è una necessità perché apre la mente e l’anima, è il miglior modo per crescere e conoscere se stessi. Per questo, non appena ho l’occasione scappo verso una nuova destinazione e una nuova avventura! Adoro anche il buon cibo, il cinema e scrivere di tutto ciò!
Condividi questo articolo su: