Alla scoperta dell'arca di noè

Tutti a bordo alla scoperta dell’Arca di Noè

In Crociere, Idee weekend, Location, Mare, Parchi Tematici, Recensioni by Deborah Farinon

Un giorno a bordo dell’Arca di Noè a Dordrecht

Un’alluvione, uno scenario apocalittico ed un uomo che ha salvato la propria famiglia ed ogni specie animale. Ma com’era realmente l’Arca di Noè? Ora possiamo scoprirlo grazie ad un imprenditore e falegname olandese: alla scoperta dell’Arca di Noè di Dordrecht.

La storia dell’Arca di Noè

alla scoperta dell'arca di noè

storia dell’arca di noè (https://i.pinimg.com)

La storia dell’Arca di Noè è un racconto della Bibbia, precisamente del Vecchio Testamento. Il racconto narra la storia di Noè un uomo onesto e servile che ha eseguito ciò che gli aveva detto Dio. Noè ha costruito l’Arca in vista di un tremendo diluvio. L’Arca era così grande che ci sono entrati tutte le specie animali insieme a tutta la famiglia di Noè. Una volta terminato il diluvio l’Arca si è fermata sul monte Ararat. Incuriositi, molti uomini tra cui storici, ricercatori, archeologi o semplicemente persone attirate dall’Arca, sono andati alla sua ricerca nelle zone indicate nella Bibbia senza avere mai un vero riscontro. L’Arca di Noè, tra storia e leggenda, affascina molti, tra piccoli e grandi. In particolare ha affascinato un uomo di origine Olandese che ha ricostruito l’Arca seguendo le indicazioni dei racconti.

L’Arca di Noè di Dordrecht

Alla scoperta dell'arca di noè

L’arca di Noè di Huibers (http://arkofnoah.org)

A Dordrecht, un paese dei Paesi Bassi, lungo la Maasstraat, c’è un uomo che ha voluto ricreare l’Arca di Noè.  Johan Huibers, un imprenditore e falegname della zona ha voluto ricreare l’arca di Noè seguendo dettagliatamente le indicazioni scritte nel racconto biblico. L’arca è di circa 20 mila metri quadri e sono stati utilizzati diversi tipi di legni particolari: faggio e pino. All’interno dell’arca di Huibers si trovano diverse statue di coppie di animali “selvatici e pericolosi ”a grandezza naturale, come i leoni o i coccodrilli. Mentre le razze più comuni, come pecore, asini, o le galline, sono vere per la gioia di tutti i più piccoli. Inoltre, una delle sale interne all’arca, l’imprenditore l’ha destinata a sala cinema: con uno schermo gigante i visitatori possono godere della visione di “Fantasia” uno dei più famosi film Disney dedicati alla storia dell’Arca.

Una curiosità: nel 2016 l’arca intraprese il viaggio dall’Olanda al Brasile in occasione delle Paraolimpiadi prima, e delle Olimpiadi dopo.

Scopri che tempo farà nei prossimi giorni in Italia e all'estero

Booking.com

Interessante?

Puoi condividerlo con i tuoi amici e conoscenti o lasciare un commento. La tua opinione per noi è importante!
Continua a navigare il magazine TRAVEL - Mondo Viaggiare attraverso le varie categorie (in alto) o gli articoli correlati che trovi di seguito.
Tutti a bordo alla scoperta dell’Arca di Noè ultima modifica: 2017-10-06T17:00:28+00:00 da Deborah Farinon
The following two tabs change content below.

Deborah Farinon

In volo sulle ali della mia fantasia! Così mi descrivo sin da quando sono una bambina, perché così è come mi sento: sono curiosa e adoro farmi stupire continuamente da ciò che mi circonda, amo la natura, le sfide, la creatività. Tutto questo mi ha permesso di diventare la persona che oggi sono e fare il lavoro dei miei sogni! Non si deve mai aver paura di mettersi in gioco!!!
Condividi questo articolo su: