Viaggio alla scoperta dei mulini a vento più belli d’Europa

In Città, Idee weekend, Location, Natura by RobertoLascia un commento

Segni di un'epoca che non c'è più, oltre che affascinanti mete turistiche, anche ancora perfettamente funzionanti

Tra le attrazioni più affascinanti che alcune realtà possono offrire vi sono senza dubbio i mulini a vento. Oggi sono il più delle volte segno di un’epoca che non c’è più, ma che in rari casi sono, oltre che affascinanti mete turistiche, anche ancora perfettamente funzionanti.

Ma quali sono e dove si trovano i mulini a vento più affascinanti del mondo?

Viaggio alla scoperta dei mulini a vento più belli d'Europa

I mulini a vento di Kinderdijk. Photo Credit: Network

Senza dubbio, se si vuole parlare dei mulini a vento più affascinanti del mondo non si può che partire dall’Olanda. Non è solo la realtà dei tulipani, ma anche di queste particolari costruzioni. La prima città da visitare in tal senso è sicuramente Kinderdijk, situata a pochi chilometri da Rotterdam. Qui si trovano ben 19 mulini a vento la cui costruzione risale alla prima metà del 1700 e che sono stati dichiarati dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Per chi volesse vederli mentre sono in funzione il consiglio è di recarsi in questo piccolo borgo nel periodo estivo, anche se bisogna prepararsi ad un rumore a tratti assordante, visto che si parla di costruzioni assai risalenti nel tempo. Molto interessante è anche la possibilità di visitare dall’interno uno di questi 19 mulini. Tale esperienza consente senza ombra di dubbio di capire come vivevano i mugnai in Olanda nel 1700.

Il paese dai 1000 mulini

Viaggio alla scoperta dei mulini a vento più belli d'Europa

I 1000 Mulini della città di Zaanse Schans. Photo Credit: Zaanstreek.nl

Rimanendo sempre in Olanda, vanno citate le piccole realtà di Zaanse Schans e la città di Haarlem. La prima si trova nella parte settentrionale del Paese e vi è qualcosa come ben 1000 mulini a vento, che danno modo ai turisti di fare un vero e proprio viaggio all’indietro nel tempo. I mulini si trovano tutti lungo il corso del fiume da cui la cittadina prende il nome. I più antichi nel tempo risalgono addirittura alla prima metà del 1300 e venivano usati anche per macinare la farina. Nel corso dei secoli ne vennero costruiti altri. Tra i più interessanti vi sono quelli che vennero usati per rompere le pietre che sarebbero poi state a loro volta usate per l’edificazione dei palazzi che oggi circondano Piazza Dam ad Amsterdam.

Il mulino al centro di Amsterdam

Viaggio alla scoperta dei mulini a vento più belli d'Europa

Molen de Adriaan, nel centro di Amsterdam. Photo Credit: Wikipedia

Ad Haarlem si può invece ammirare Molen de Adriaan, che senza dubbio, tra le costruzioni di cui si sta parlando, risulta essere non solo la più importante di questa città olandese, ma anche un suo simbolo. Un incendio nei primi anni ’30 del secolo scorso lo distrusse, ma venne ricostruito identico grazie a quello che oggi viene chiamato crowdfunding. Una sua particolarità? Il fatto di essere situato nel centro storico della città.

I mulini di Don Chisciotte

I mulini a vento di Toledo, Spagna. Photo Credit: TRAVELFAR

Ma quando si parla di mulini a vento si deve ovviamente lasciare il giusto spazio alla Spagna e precisamente nella zona a sud di Toledo, dove si trova Consuegra, piccolo borgo mediterraneo tra i più belli d’Europa. Questa è la zona della Spagna maggiormente caratterizzata da mulini a vento e che Miguel de Cervantes ha stupendamente descritto nel capolavoro che lo ha reso celebre tra i posteri. Tra i tanti mulini a vento visitabili, merita sicuramente una citazione il mulino Sancho, senza dubbio il più noto di tutta la Spagna.

Bed and Breakfast in un romantico mulino a vento

Mulini a vento in Portogallo. Photo Credit: Coop ELP

Rimanendo nella Penisola Iberica, vale la pena spostarsi in Portogallo, altra patria dei mulini a vento. Se si volesse provare l’esperienza di albergare in una di queste affascinanti strutture del passato, basterà recarsi a São João das Lampas, dove un mulino a vento del 1600 è stato riadattato a romantico e originale bed and breakfast.

 

 

Mulini a vento in Italia

Saline di Trapani, Mulino Ettore Infersa, Sicilia. Photo Credit: Pinterest

Anche l’Italia può vantare la presenza sul suo territorio di queste affascinanti costruzioni: per la precisione basterà recarsi nei dintorni di Trapani e precisamente costeggiando il litorale che porta fino a Marsala. Il motivo? Molto semplicemente perchè si tratta di mulini a vento che si stagliano sul mare e la loro particolare ubicazione li rende ancora più affascinanti. Tra i tanti si può senza dubbio citare quello di Infersa, che è stato costruito nel corso del 14° secolo e che si innalza per poco meno di 14 metri.

Scopri che tempo farà nei prossimi giorni in Italia e all'estero

Interessante?

Puoi condividerlo con i tuoi amici e conoscenti o lasciare un commento. La tua opinione per noi è importante!
Continua a navigare il magazine TRAVEL - Mondo Viaggiare attraverso le varie categorie (in alto) o gli articoli correlati che trovi di seguito.
Viaggio alla scoperta dei mulini a vento più belli d’Europa ultima modifica: 2017-09-03T12:00:48+00:00 da Roberto
The following two tabs change content below.
Curioso, creativo, sempre in cerca di qualcosa da fare e scoprire, da realizzare con le proprie mani. Amo viaggiare e scoprire posti nuovi, osservare e guardare con attenzione ogni singolo momento della mia vita, adoro mangiare e assaporare gusti nuovi e cimentarmi in esperimenti culinari.
Condividi questo articolo su:

Lasciaci un tuo commento